martedì 25 marzo 2014

[Recensione] Burro di karitè - I provenzali

Ciao a tutti baldi giovani :D
Il raffreddore sembra non volermi abbandonare ma sto cercando di debellarlo con un mix di cyclette e miele ♡
Intanto però posso dedicarmi con tutta tranquillità alla mia sfilza di recensioni che attendono di essere scritte XD
Oggi miei cari parliamo di un prodotto su cui avevo riposto le migliori speranze: sto parlando del Burro di karitè dei Provenzali.




L'azienda lo descrive così:

Burro di Karitè puro, arricchito con olio di mandorle e vitamina E.
Applicare una piccola quantità di prodotto sulla zona da trattare e massaggiare fino a totale assorbimento. L'aggiunta di olio di mandorle migliora la cremosità del prodotto e ne favorisce l'uso. Eventuali mutamenti di aspetto o di consistenza del Burro di Karitè sono dovuti alla sua naturale sensibilità alle variazioni di temperatura che non ne alterano in alcun modo la qualità.

Utile per:
- Efficace antirughe ad azione riparatrice per il viso ed il contorno occhi
- Per pelli secche e smagliature, grazie all'azione elasticizzante della Vitamina E ed alle proprietà nutrienti dell'olio di mandorle, dona morbidezza all'epidermide
-Protettivo previene arrossamenti, screpolature e protegge la pelle e le labbra da freddo, aria e smog
- Ottimo doposole idrata a fondo e protegge la pelle dai raggi UV
- Lenitivo delle idratazioni da rasatura e depilazione
- Per i bambini previene gli arrossamenti da pannolini

Cosa ne penso?
Questo burro non mi piace. La sua consistenza è strana e granulosa. Sembra quasi che ci siano delle palline all'interno. Girando su vari forum come l'angolo di Lola e Promiseland ho capito che queste palline si formano facilmente nel burro di karitè per via degli sbalzi di temperatura. Nonostante il suo aspetto dovrebbe non pregiudicarne l'efficacia, questo prodotto rimane per me uno dei meno amati. Innanzitutto non idrata. Ho provato ad usarlo sui lati del naso, screpolato a causa di continui raffreddori, ma ha solo peggiorato la situazione. I miei capelli tendenzialmente secchi, li sporca in maniera pazzesca anche usato come impacco preshampoo. Sul corpo, a pelle bagnata fa una marea di scia bianca e non si assorbe mentre sulla pelle asciutta tira terribilmente con conseguente prurito e arrossamento della zona.

L'inci é semplice e contiene burro di karitè, olio di mandorle, profumo e vitamina E: 

Butyrospermumparkii, Prunus Dulcis, Parfum, Tocohperol

In conclusione non so se sono io ad usare male questo prodotto o se questo prodotto non è adatto per la mia pelle. Fatto sta che sono strafelice di averlo terminato e credo che non lo comprerò mai più!  Voi l'avete mai provato? Fatemi sapere che cosa ne pensate...intanto io ho comprato il burro di karitè puro della Naturado sperando che agisca diversamente!

Un bacio a tutti :*****

4 commenti:

  1. Anch'io mi ci trovo male, sembra non faccia niente!

    RispondiElimina
  2. io l'ho miscelato con l'olio di mandorle dolci per fare un impacco alle punte dei capelli...spalmato sulla pelle arrossata dal sole è un ottimo lenitivo!!!
    http://goo.gl/cu5jme

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si infatti mi sa che il modo migliore è unirlo ad un olio :D Proverò senz'altro! Un abbraccio e grazie della dritta ;)

      Elimina